Come fare marketing sui motori di ricerca quando hai un budget limitato

No Comments

L’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e il marketing dei motori di ricerca (SEM) richiedono spesso un grande budget. Devi testare molte cose prima di identificare quelle che effettivamente funzionano e produrre risultati.

Se non hai molti soldi da spendere, molto probabilmente lotterai per decollare.

Se sei alle prese con questo, ecco 6 consigli per iniziare con SEO e SEM e produrre ottimi risultati anche con un budget limitato.

1. Target di parole chiave long-tail

Le parole chiave a coda lunga sono eccellenti per uno ottimizzatore dei motori di ricerca con un budget limitato.

Sebbene le parole chiave generiche abbiano un volume di traffico molto elevato, hanno anche un CPC elevato e un livello intenso di concorrenza (specialmente quando sono coinvolti grandi marchi). Non puoi batterli realisticamente senza spendere migliaia di dollari.

D’altra parte, le parole chiave a coda lunga sono più facili (e meno costose) da classificare. Inoltre, le parole chiave long-tail hanno anche un tasso di conversione più elevato, che facilita la vendita e la generazione di entrate.

2. Se devi utilizzare parole chiave generiche, sii strategico

A volte, alcune parole chiave generiche sono troppo importanti per essere ignorate. Se questo è il tuo caso e devi scegliere come target parole chiave generiche, almeno in modo strategico. In caso contrario, potrebbe diventare una fossa di denaro che esaurirà il budget in poche settimane.

Se pubblichi annunci su parole chiave generiche, assicurati di scegliere come target solo persone con la certezza che potrebbero acquistare il tuo prodotto, ad esempio, segmenti di pubblico simili.

3. Ri-destinazione dei visitatori del sito web

Se hai già un budget limitato, devi utilizzare tutte le risorse che possiedi. Le persone che visitano pagine diverse sul tuo sito web sono una di quelle risorse preziose.

Rivolgersi ai visitatori del sito Web è un affare meno costoso. A seconda della pagina che hanno visitato e di quanto sono stati nella canalizzazione di vendita, puoi facilmente creare una strategia di marketing per i motori di ricerca economica per convertirli.

Ricorda che queste persone non sono fredde come gli altri. Hanno già mostrato un certo interesse per ciò che hai da offrire. La loro conversione tramite re-targeting sarebbe quasi sempre meno costosa e più efficace.

4. Concentrati sull’e-mail marketing

Se si dispone di un database di posta elettronica, l’email marketing può essere uno strumento potente e (soprattutto) gratuito per aumentare le vendite e le entrate.

Se stai ricevendo una discreta quantità di traffico, assicurati di inserire magneti di piombo irresistibili sul tuo sito web. Questa tecnica incoraggerebbe più persone a iscriversi alla tua lista di email marketing, che potrai utilizzare successivamente per la promozione e la vendita dei tuoi prodotti.

Il 26 percento delle piccole imprese utilizza le e-mail come strumento di vendita. Inoltre, una semplice e-mail di benvenuto può essere responsabile del 320 percento di entrate in più rispetto ad altre e-mail promozionali.

Non c’è davvero alcun motivo per non provare l’email marketing, specialmente se hai un budget basso.

5. Prova il guest blogging

Il guest blogging è gratuito ed è molto efficace se fatto bene.

Il tuo sito web potrebbe non avere molto traffico, ma altri siti hanno. Devi solo entrare in contatto con i proprietari, creare un buon contenuto e pubblicarlo su quei siti web.

Il guest blogging è uno strumento potente non solo per stabilire la tua autorità e guidare il traffico verso il tuo sito web, ma è anche un ottimo modo per vendere i tuoi prodotti e aumentare la dimensione della tua lista di email marketing (reindirizzando i lettori a una splash page di iscrizione ).

6. Reverse engineering della strategia del tuo concorrente

Creare una strategia di lavoro è un lavoro duro. Non richiede solo molto tempo e molti sforzi, ma costa anche un sacco di soldi.

Se hai un budget basso, potrebbe non essere l’opzione giusta per te. Ma, come sai, non puoi davvero riuscire senza una solida strategia.

Se sei in un tale enigma, decodifica la strategia del tuo concorrente. Hanno già fatto il lavoro di gambe e testato i diversi elementi. È ora che li usi.

Scopri i loro post sul blog più popolari. Vedi dove pubblicano i post degli ospiti. Iscriviti alla loro newsletter e prendi nota della loro strategia di email marketing e promozionale. Monitora i loro annunci di ricerca e vedi quali parole chiave hanno come target.

Dal loro stile di pagina di destinazione al loro testo pubblicitario, puoi imparare tutto, torcerlo un po ‘per personalizzare secondo le tue esigenze e costruire la tua strategia senza spendere migliaia di dollari.

    About us and this blog

    We are a digital marketing company with a focus on helping our customers achieve great results across several key areas.

    Request a free quote

    We offer professional SEO services that help websites increase their organic search score drastically in order to compete for the highest rankings even when it comes to highly competitive keywords.

    Subscribe to our newsletter!

    More from our blog

    See all posts

    Leave a Comment