6 segni che è necessario rinnovare il contenuto e la strategia SEO

No Comments

Contenuto e SEO sono due pilastri importanti di qualsiasi business online. Tuttavia, nonostante si impieghi molto tempo e sforzi su questi componenti, alcune aziende continuano a fallire.

Se pensi di fare tutto bene ma stai ancora lottando con il tuo business online, forse è il momento di rinnovare i tuoi contenuti e la tua strategia SEO. Qui ci sono 6 segni che sicuramente dovresti farlo.

1. Hai una frequenza di rimbalzo elevata

Il tuo sito web dovrebbe avere contenuti di “alta qualità”. Non c’è dubbio al riguardo.

Ma dal momento che la qualità è spesso “soggettiva”, determinare se il contenuto è dello standard richiesto o meno può essere difficile.

Fortunatamente, la frequenza di rimbalzo del tuo sito web è un buon indicatore della qualità dei contenuti del tuo sito web.

Se il tuo sito ha una frequenza di rimbalzo molto elevata, è probabile che il contenuto che stai producendo non sia abbastanza entusiasmante per i tuoi lettori. Un’alta frequenza di rimbalzo significa che la maggior parte dei visitatori del tuo sito Web esce dal sito Web senza fare clic su un’altra pagina.

Anche se non esiste uno standard per una “buona” frequenza di rimbalzo, che varia da una nicchia a una nicchia, punta a meno del 60%. Quindi prova a ridurlo mese su mese con contenuti di alta qualità, un buon layout del sito web e una struttura di navigazione user-friendly.

2. Il traffico organico è irragionevolmente basso

Se la maggior parte del tuo traffico proviene da fonti diverse dai motori di ricerca, potrebbe essere il momento di ripensare la tua strategia SEO. Ci potrebbero essere due ragioni per questo:

  • Stai mirando alle parole chiave sbagliate che nessuno sta cercando, ed è per questo che ottieni una bassa quantità di traffico organico, o
  • I tuoi contenuti non vengono classificati abbastanza in alto nella SERP per essere notati.

Capire chi sono i tuoi lettori, che tipo di contenuto vogliono, quali sono i loro problemi più grandi e il tipo di contenuti che a loro piace di più.

Inoltre, assicurati di scegliere come target le parole chiave giuste. Analizza i siti web dei concorrenti e scopri quali parole chiave e frasi di parole chiave hanno funzionato bene per loro.

3. Stai mirando a troppe parole chiave generiche

Parlando di targeting per parola chiave, è anche importante non fare troppo affidamento sulle parole chiave generiche. Questo potrebbe essere un altro motivo per cui potresti avere un basso traffico organico.

Targeting di parole chiave generiche – sebbene possa sembrare allettante – non è una strategia SEO molto buona. Le parole chiave generiche sono difficili da classificare e tendono ad avere un basso tasso di conversione.

D’altra parte, è più probabile che tu abbia un punteggio più alto per le parole chiave a coda lunga.

4. Non stai creando contenuti sulla base della canalizzazione di vendita

Anche se ottieni una buona quantità di traffico, non è una garanzia che tu possa convertirli in clienti paganti.

Ricorda che l’acquisizione del traffico è solo il primo passo. La vera sfida è spesso coltivare quei visitatori casuali dando loro il giusto tipo di contenuto al momento giusto.

Per qualcuno che sta appena conoscendo la tua attività e quali prodotti hai da offrire, un caso di studio promozionale in piena regola potrebbe non essere la soluzione migliore. Sarà, tuttavia, per qualcuno che è abbastanza in fondo alla canalizzazione di vendita e ora sta valutando se acquistare il prodotto o meno.

Ecco perché è importante creare contenuti per ogni fase della canalizzazione di vendita:

  • Consapevolezza
  • Ricerca
  • Considerazione
  • Decisione
  • Acquisto postale

5. Il traffico complessivo è in calo

Se il tuo traffico generale è in calo, è fondamentale rivedere i tuoi contenuti e la tua strategia SEO immediatamente. Identificare eventuali carenze e risolverle il prima possibile.

Non è possibile creare il giusto tipo di contenuto, promuovendo abbastanza facilmente ogni nuovo post sul blog, oppure si potrebbe essere in ritardo sul fronte tecnico SEO. Una verifica SEO e dei contenuti ti aiuterà a identificare i prossimi passi.

A volte, è possibile perdere le classifiche di ricerca e il traffico senza colpa propria. Può anche essere un aggiornamento dell’algoritmo di base. In tal caso, devi assicurarti che il tuo sito web stia seguendo le linee guida stabilite da Google .

6. Non stai seguendo la regola promozionale 80/20

Alcuni siti Web generano troppi contenuti focalizzati sulla promozione dei loro prodotti e servizi. Se tutto ciò che stai facendo è creare contenuti per poter vendere più prodotti, devi ripensare la tua strategia di contenuti.

Segui la regola promozionale 80/20, che dice che per ogni pezzo promozionale, assicurati di pubblicare quattro pezzi educativi e informativi per i tuoi lettori.

Ricorda che lo scopo principale della pubblicazione di contenuti è quello di stabilire la tua autorità e fornire un vero valore ai tuoi lettori, così tornano per ulteriori informazioni.

Il tuo blog non è il canale giusto per convertire i visitatori in clienti. In questa fase, dai loro valore e nutrili abbastanza, così avanzano nella canalizzazione di vendita.

    About us and this blog

    We are a digital marketing company with a focus on helping our customers achieve great results across several key areas.

    Request a free quote

    We offer professional SEO services that help websites increase their organic search score drastically in order to compete for the highest rankings even when it comes to highly competitive keywords.

    Subscribe to our newsletter!

    More from our blog

    See all posts

    Leave a Comment